www.fimfiera.it

FIM 2020 al Conservatorio di Milano: già tutto esaurito per i giovani studenti

NEWS FIM 2018

L'ottava edizione del FIM, Salone della Formazione e dell'Innovazione Musicale, si terrà il 7 maggio 2020 all'interno del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

La notizia è stata data ufficialmente lo scorso 19 novembre nel corso di un evento di lancio dell'edizione 2020 del FIM presso la Sala delle Conferenze di Palazzo Reale in Piazza del Duomo a Milano, uno degli spazi che il Comune del capoluogo lombardo ha concesso ai content partner più prestigiosi della Milano Music Week appena conclusa.

L'evento di presentazione è stato un interessante panel di discussione aperto al pubblico sul tema della formazione e dell'innovazione musicale a partire dai contributi che le tecnologie possono dare alla crescita comune di chi produce e chi ascolta musica. L'incontro ha visto ospiti relatori appartenenti a istituzioni di altissimo profilo, le stesse che il prossimo 7 maggio 2020 contribuiranno ai contenuti del FIM: Cristina Frosini, direttrice del Conservatorio di Milano, Federico Avanzini coordinatore del corso di Laurea in Informatica Musicale del LIM - Dipartimento di Informatica dell'Università degli Studi di Milano e Augusto Sarti, coordinatore del corso di studi in Music and Acoustic Engineering del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano, al tavolo dei relatori insieme a Piero Chianura e a Giovanni La Grotteria per conto di Maia, azienda che da 8 anni progetta e organizza il FIM.

Durante il panel è stato annunciato che "a soli dieci giorni dall'uscita del comunicato che invitava le scuole italiane, con le loro orchestre, a partecipare al nuovo Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale presso il Conservatorio di Milano, si è registrata una vera e propria 'corsa all'iscrizione' che ha imposto agli organizzatori la chiusura immediata delle candidature". Saranno dunque 1.500 i giovani musicisti invitati a partecipare a una giornata di laboratori sulla musica, fra tradizione e innovazione, con l'onore di potersi esibire con la propria orchestra all'interno della prestigiosa Sala Verdi del Conservatorio.

"Si procederà alla stesura di una graduatoria degli esclusi, cui si farà riferimento qualora ci fossero rinunce da parte degli istituti a indirizzo musicale già iscritti", ha dichiarato Verdiano Vera - Direttore del Coordinamento generale e delle Strategie del FIM.

La direzione organizzativa sta studiando anche una formula che possa consentire agli attuali escusi di poter partecipare ugualmente al FIM, nella sede di uno degli altri prestigiosi partner istituzionali (non escludendo la possibilità che i ragazzi possano comunque visitare il Conservatorio di Milano).

Il FIM muoverà dunque adolescenti di varia provenienza regionale che, guidati dai loro professori (musicisti professionisti prestati alla didattica) invaderanno gioiosamente Milano e il Conservatorio “Giuseppe Verdi" con i loro violini e le loro chitarre.

La componente espositiva godrà di questa nuova e ancor più centrata formula "educational" del FIM.

Gli spazi a disposizione per gli espositori all'interno del Conservatorio di Milano saranno quelli del chiostro, i due ampi foyer del prestigioso Teatro Verdi, la biblioteca e la sala colonne.

Anche il FIM 2020 dedicherà importanti spazi alla formazione e all’innovazione: panel, incontri, esibizioni e la seconda edizione del "Premio Leonardo - Innovazioni per la musica” che lo scorso anno ha richiamato inventori e costruttori da tutta Italia.

I panel di CASA FIM potranno godere di uno spazio e di tempi più adeguati ad approfondire i temi cari a chi si occupa di innovazione e formazione.

Il prossimo 7 maggio, il Conservatorio di Milano accoglierà il pubblico del FIM costituito da insegnanti, dirigenti scolastici, famiglie interessate ad approfondire la conoscenza delle dinamiche che riguardano la formazione musicale, ma anche musicisti e professionisti interessati a quel fondamentale volano del mercato della musica rappresentato insieme da formazione e innovazione.

Il FIM, Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale si terrà il 7 maggio 2020 dalle ore 9.00 alle ore 18.00. L'ingresso al pubblico è libero.